Fondato nel 2015, l’Archivio Giuliano Ghelli si occupa della conservazione e gestione di opere lasciate in eredità dall’artista, nonché della certificazione e catalogazione di opere in collezioni private.